CATALOGO
© 2005-2017 EDITORIALE DOCUMENTA
Gavino Cossu
Il colle del diavolo
presentazione di Antonella Sotgiu
prefazione di Corrado Piana
222 pp.;
br.
Cargeghe, Documenta, 2007
Isbn 978-88-95205-26-7
Prezzo di copertina: 15 euro

A quasi un secolo e mezzo dalla prima storica uscita torna in libreria, in edizione critica, un classico della letteratura romanzesca dell'Ottocento isolano: il romanzo storico Il colle del diavolo, uscito a puntate sul «Corriere di Sardegna» e pubblicato in tiratura limitata dallo stesso giornale cagliaritano, per i soli abbonati, nel 1869. L’opera, unanimemente riconosciuta come una delle più note espressioni del romanzo storico in Sardegna, unitamente a quelle di Antonio Baccaredda, Pietro Carboni, Carlo Brundo e Marcello Cossu (cugino di Gavino, nativo di Bonorva), è ambientata nel XIII secolo e narra la tragica fine di Guelfo di Donoratico, condannato a morte da Lupo Dora Malaspina, della cui figlia lo sventurato si era invaghito.

IL COLLE DEL DIAVOLO