CATALOGO
© 2005-2017 EDITORIALE DOCUMENTA
Valeria Pusceddu
Il monello sardo. Annunzio Cervi, ritratto di un poeta
presentazione di Corrado Piana
250 pp.; ill.;
br.
Cargeghe, Documenta, 2007
Isbn 978-88-95205-10-6
Prezzo di copertina: 15 euro

Invito alla lettura dell’opera di Annunzio Cervi (1892-1918), poeta e intellettuale sassarese, fervido animatore della vita culturale partenopea del primo Novecento.
Collaboratore delle riviste «Il Monsignor Perrelli», «La Rassegna Critica», «Don Marzio», «Vela Latina» e «La Diana», intrattenne rapporti con illustri personalità del mondo artistico dell’epoca, da Eleonora Duse a Gherardo Marone, da Francesco Meriano a Lionello Fiumi.
Appassionato cultore del pensiero filosofico e letterario contemporaneo, fu animato sostenitore dell’opera di Friedrich Nietzsche e seguace del “culte de moi” di Maurice Barrès e del personalismo di Henri Bergson. Entrato nell’Accademia militare di Torino, si arruolò nei bombardieri, combattendo sul fronte austriaco dove cadde morto all’età di ventisei anni.

IL MONELLO SARDO